Grazie al vetro riciclato, ogni anno vengono prodotti in Italia circa 10 miliardi di contenitori, che portano il proprio valore aggiunto di trasparenza, inalterabilità nel tempo, igiene, impermeabilità e sostenibilità ambientale in innumerevoli aspetti della vita quotidiana.

Le più evidenti e familiari applicazioni del vetro riguardano la sfera della conservazione degli alimenti: bottiglie, barattoli in vetro e vasetti sono da sempre considerati gli imballaggi più adatti a custodire intatto il gusto di cibi e bevande. Infatti, attraverso il processo di riciclo, il vetro mantiene inalterate le proprie caratteristiche di inerzia chimica e biologica, che ne fanno il materiale più affidabile dal punto di vista della sicurezza alimentare.

Altro ambito produttivo, in cui il vetro riciclato viene utilizzato come prezioso ingrediente di qualità eco-compatibile, è la cosmesi. I produttori di profumi e altri prodotti per la cura della persona scelgono in misura sempre crescente contenitori in vetro, che garantiscono il giusto equilibrio tra creatività, design e affidabilità, in termini di conservazione.
Infatti, grazie al recente progresso tecnologico, è oggi possibile dare al vetro forme prima impensabili, dalle più lineari alle più estrose, con peso e spessore minimi, sempre a parità di resistenza.

Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.