News & Eventi

Tutto quello che accade e riguarda il mondo Revet

Oggi è il World dream day, il giorno in cui nel mondo si celebrano i sogni: intesi come aspirazioni, visioni… come obiettivi da raggiungere, come potenzialità da sviluppare per migliorare la vita degli individui e delle comunità. Si può dunque sognare anche facendo industria. E il sogno industriale di Revet, ad esempio, è quello di contribuire al conseguimento della neutralità climatica entro il 2050,obiettivo prioritario e fondamentale della Commissione europea.

Per farlo le imprese pioniere della circular economy, come Revet, devono diventare modelli da imitare per cambiare la nostra visione di economia da lineare a circolare.

Sognare ed essere visionari con i piedi ben piantati nell’industria significa lavorare, ad esempio , come lavorano i nostri addetti all’ufficio Qualità, ricerca e sviluppo: i nostri ingegneri chimici guardano il granulo riciclato appena prodotto dal nostro impianto, ma vedono tegole con cui si realizzeranno tetti di case e fabbriche in nord europa. Dosano come alchimisti le percentuali di polimeri, ma si immaginanano seggiolini degli stadi infuocati di passione e agonismo sportivo.  Pesano le frazioni estranee delle campionature ma pensano ai grandi vasi dell’industria florovivaistica italiana. Misurano melt index, resistenze alle torsioni, conformità al reach, ma sognano serate di gala con bracciali e gioielli sfavillanti in plastica riciclata i cui proventi sono destinatim ad iniziative contro l’abbandono della plastica in mare.

In Revet siamo visionari perché sappiamo che solo creando connessioni tra operatori economici, consumatori, cittadini e industria, ma anche tra mondi apparentemente distantissimi come quello dei riciclo e della moda o del calcio, sarà possibile dare seguito al nuovo Green deal europeo, e alla transizione verso un sistema economico sostenibile.

Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.